Penny Dreadful: Su Rai4 l'horror gotico di John Logan con Eva Green

- Google+
1098
Penny Dreadful: Su Rai4 l'horror gotico di John Logan con Eva Green

A lungo attesa, l'acclamata serie horror Penny Dreadful trova finalmente una collocazione sulla tv italiana: dal 7 settembre ogni lunedì su Rai4 con un doppio episodio a partire dalle ore 21:10. Nata dalla mente dello sceneggiatore de Il gladiatore John Logan sulla scia del successo di American Horror Story, Penny Dreadful si presenta come un horror ricercato, oscuro e visivamente molto audace, al punto che Rai4 ne propone due versioni, con quella integrale in onda a un orario meno pratico per il pubblico più suscettibile: il venerdì successivo alle ore 23:15.

Ispirata dai racconti dell'orrore che durante il XIX secolo riempivano le pagine dell'omonima pubblicazione britannica, che tra le altre cose ha dato un deciso contributo alla diffusione del romanzo gotico, Penny Dreadful riunisce sullo schermo i personaggi più conosciuti della letteratura di genere del periodo, inclusi Dorian Gray de Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde e Victor Frankenstein del Frankenstein, o il moderno Prometeo di Mary Shelley.

Ambientata nella Londra Vittoriana, la storia delle origini di questi e altri personaggi macabri, dissoluti o semplicemente strani s'intreccia con quella dell'aristocratico Malcolm Murray (Timothy Dalton), impegnato in una battaglia contro le creature soprannaturali che infestano la città e hanno rapito sua figlia. L'uomo è aiutato da una donna misteriosa, Vanessa Ives (Eva Green), il cui compito è reclutare persone disposte a unirsi alla loro causa. Uno di queste è Ethan Chandler (Josh Hartnett), molto abile con le armi ma tormentato dalle sue scelte passate.

La serie ha ricevuto critiche positive negli Stati Uniti, per il modo in cui Logan è riuscito a dare vita a una creazione vibrante - se vogliamo insolita per la rete via cavo Showtime - mettendo insieme parti prese a prestito da altri "corpi" nello stesso modo in cui è solito fare Victor Frankenstein (Harry Treadaway). E l'idea ha funzionato anche con il pubblico: mentre in Italia ci accingiamo solo ora ai primi episodi, oltreoceano si lavora alla terza stagione.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento